lunedì 23 marzo 2015

In programma

Continuano le attività di ricerca e le iniziative legate al progetto FIR 2012 Politiche migratorie e legal transplant nel Mediterraneo: strategie di controllo tra colonialismo e post-colonialismo. Nel mese di marzo riprende il ciclo di seminari itineranti Passaggi: si riparte da Napoli con Migrazioni e Trapianti. L'11, l'Ateneo federiciano accoglierà gli interventi di Ernesto De Cristofaro (Università degli Studi di Catania), Identità, ospitalità, ostilità. La storia degli ebrei tra déracinement e cittadinanza, e di Daniele Amoroso (Università degli Studi di Napoli "Federico II"), Cittadini di uno Stato ostile: la posizione giuridica dei cittadini arabo-israeliani. L'iniziativa sarà coordinata da Fulvio Maria Palombino e Cristina Vano. 
Dopo quella del 6 marzo su Internazionale, consolare e coloniale. Declinazioni di diritto nel Mediterraneo tra Otto e Novecento, nel mese di aprile Eliana Augusti (Università del Salento) interverrà nel Master Mediterranean Studies (Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali) con una seconda lezione seminariale su Trasferimenti di modelli giuridici e nuovi equilibri istituzionali nel Mediterraneo. Ancora di transplant si parlerà a Macerata il prossimo 26 marzo, dove il Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche Storia e teoria del diritto. Istituzioni e territorio nella dimensione nazionale, europea e internazionale ospiterà Cristina Vano (Università degli Studi di Napoli "Federico II") con la lezione seminariale dal titolo Legal transplant: una categoria storiografica dell'ibridazione giuridica
Ad aprile, dal 10 al 15, con il coordinamento di Michele Pifferi (Università degli Studi di Ferrara) e la partecipazione di diversi ospiti italiani e stranieri, due seminari e la proiezione di un film saranno dedicati al tema de La "galera" amministrativa degli stranieri in Italia e nel Regno Unito. Tra gli invitati, Mary Bosworth (University of Oxford and Monash University Australia) presenterà e discuterà del suo ultimo lavoro Inside Immigration Detention (OUP 2015). Sempre di campi si continuerà a parlare nel Convegno intermedio di progetto, Campi: quale fine? Teorie e prassi di governance, giornata di studi che coinvolgerà tutte le Unità di ricerca e in programmazione per il prossimo maggio (presto ulteriori aggiornamenti).

I dettagli degli eventi e i rinvii ai link d'approfondimento si trovano alla pagina Eventi del blog.

lunedì 15 dicembre 2014

Il colonialismo dopo il colonialismo: Italia e Africa (Pavia, 18.19 dicembre 2014)

Pavia - Si svolgerà a Pavia, nei giorni 18 e 19 dicembre 2014, il Convegno Il colonialismo dopo il colonialismo: Italia e Africa, realizzato nell'ambito delle attività FIR 2012 con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Ateneo pavese, il Centro Studi Popoli Extra Europei "Cesare Bonacossa" e l'ASAI. I lavori saranno articolati in cinque panel di discussione su Politiche e istituzioni (neo)coloniali nell'Italia repubblicana, Migrazioni e rappresentazioni coloniali, Quel che resta del colonialismo: il Corno d'Africa la Libia, e Memorie e culture del colonialismo. Segreteria scientifica, Antonio M. Morone. 

mercoledì 29 ottobre 2014

Passaggi 2014 - Novembre/Dicembre


Lecce - Il 3 novembre Passaggi incontrerà David Zammit (Università di Malta) e Giuliana Iurlano (CESRAM, Centro Studi Relazioni Atlantico-Mediterranee). A chiudere il primo anno di incontri sarà invece Luigi Nuzzo (New York University/Università del Salento) il prossimo 2 dicembre, con il contributo Ordine globale, pratiche locali: racconti giuridici fin de siècle. Entrambe le giornate saranno ospitate dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università del Salento. 

Passaggi, Ciclo itinerante di Seminari di Storia, Diritto e Politica internazionale, è stato avviato nei primi mesi del 2014, ed ha percorso le sedi di Unità con una programmazione a cadenza mensile, impegnando tutti i gruppi di lavoro in una riflessione comune, aperta e partecipata sui temi nodali della ricerca. Tra gli ospiti del primo ciclo, Paolo Palchetti, Arno Jr. Dal Ri, Giuseppe Patisso, Ignacio de la Rasilla del Moral, Pietro Pustorino, Emilio Santoro, Mario Savino, Giuseppe Campesi, Antar Mohamed Marincola, Kaha Mohamed Aden, Luca Ciabarri, Elio Mazzacane, Michele Fianco, Massimo Meccarelli, Biagio Andò, Federico Cresti, Antonio Cantaro, Ignazio Castellucci. 

Un'interruzione di tre mesi e si ripartirà da Napoli, nel marzo del 2015, con Ernesto De Cristofaro e Daniele Amoroso. Presto il nuovo calendario degli appuntamenti.


domenica 7 settembre 2014

Passaggi 2014 - Ottobre


Lecce - Dopo la pausa estiva, riprendono le attività legate al progetto FIR. Il 10 ottobre, in particolare, si ricomincia con Passaggi 2014, il Ciclo itinerante di Seminari di Storia, Diritto e Politica internazionale che, dallo scorso marzo, ha visto impegnate le Unità di ricerca di Lecce e Catania, Ferrara, Napoli e Pavia in un percorso di riflessione comune, aperta e partecipata, sui temi nodali della ricerca. Prossimi appuntamenti il 10 ottobre con Gustavo Gozzi (Università degli Studi di Bologna) e il 3 novembre con David Zammit (Università di Malta) e Giuliana Iurlano (CESRAM, Centro Studi Relazioni Atlantico-Mediterranee). Si parlerà di intervento umanitario, colonialismo, pluralismo giuridico, relazioni internazionali e migrazione. 

Tra le attività legate, più o meno direttamente, all'agenda del Progetto, si segnalano poi la Conferenza ASAI Africa in Movimento, prevista a Macerata dal 17 al 20 settembre, e la Conferenza internazionale North Africa Transition and Emerging Actors. Berber Movements, Gender Mobility and Social Activism (Napoli, 23.25 settembre). Dal 18 al 20 dicembre l'Unità di ricerca di Pavia, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze politiche e sociali e il Centro Studi per i Popoli Extra Europei "Cesare Bonacossa", organizzerà invece il Convegno Internazionale Il colonialismo dopo il colonialismo: Italia e Africa. Presto nuovi aggiornamenti. 

lunedì 23 giugno 2014

A Viterbo con Caffeina

Dal 27 giugno al 6 luglio Viterbo ospiterà l'ottava edizione del Caffeina Festival. Incontri con gli autori, musica, reading, teatro, laboratori, libri, dibattiti, anteprime nazionali, proiezioni. Occasione preziosa di scambio, per i temi che riguardano più strettamente il nostro progetto, sarà quella di sabato, 5 luglio. Alle 18.45, nella Sala conferenze di Palazzo Gentili, si parlerà di Storie di confine. Flussi migratori e controllo delle frontiere con Michele Pifferi (Università degli Studi di Ferrara), Luca Masera (Università degli Studi di Brescia), Eliana Augusti (Università del Salento), Raffaele Miele (Direttore della Rivista immigrazione.it) e Carlo Sotis (Università degli Studi della Tuscia). L'iniziativa, promossa da Alberto Spinosa in collaborazione con il Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici dell'Università degli Studi della Tuscia, guarderà da una prospettiva multidisciplinare ad uno dei fenomeni sociali più controversi del nostro tempo, tentando di restituire un contributo utile al dibattito.